L’evento più goloso dell’anno è IL GELATO FESTIVAL. A Milano in collaborazione con EXPO

annika bocIL GELATO:  Tutte le volte che ne prendo, sono templi, chiese, obelischi, rupi; è come una pittoresca geografia che prima ammiro, per poi convertire quei monumenti di lampone e vaniglia nella mia gola.
(Marcel Proust)

IL GELATO FESTIVAL

gelato festival

In tuta Italia e  Milano in collaborazione con Expo c’è il Festival del gelato un evento itinerante!!!!!!! 

A Milano  In Piazza Castello dal 25 al 28 settembre  il Gelato Festival®, in collaborazione con Expo  celebra l’arte del gelato e anticipa le tematiche legate ad Esposizione universale 2015.

4 giorni golosissimi  all’insegna del gusto per iniziare l’autunno con una carica di dolcezza. Dalle ore 12 alle 24 si potrà assistere alla sfida tra i gelatieri e degustare le delizie del gelato prodotte dal Buontalenti, il laboratorio mobile più grande mai costruito e intitolato all’artista rinascimentale ritenuto l’ideatore del gelato. (La data di nascita ufficiale del gelato è il 1565. Alla corte di Cosimo de’ Medici,  fu servito per la prima volta un “gelato cremoso”. Il geniale ideatore  fu Bernardo Buontalenti, artista e ingegnere fiorentino, che realizzò una macchina in grado di gelare latte, zabaione, vino e frutta dandogli una consistenza deliziosa. )

Che cosa è La Gelato Card?? E’  il “PASS della dolcezza ” che dà diritto a  cinque assaggi e a un Gelato Cocktail, e permette di seguire i corsi “Gelatiere per un giorno” e “Gelato Show Cooking”.
La card costa 12 euro per gli adulti e 10 euro per gli under 18, e può essere ricaricata: con 7  euro si ha diritto a cinque ulteriori assaggi. Votando il gusto preferito e imbucando la scheda nelle urne presenti alle casse si otterrà un assaggio extra.
Acquistare online la Gelato card prima dell’inizio della manifestazione conviene perché dà diritto ad uno sconto di 2 euro.  http://www.gelatofestival.it/

LE PROSSIME DATE

23 -26 LUGLIO PALERMO

30 LUGLIO – 2 AGOSTO CATANIA

6 – 9 AGOSTO VIAREGGIO

20 – 23 AGOSTO SENIGALLIA

27 – 30 AGOSTO RICCIONE

3 – 13 SETTEMBRE EXPO MILANO + MILANO CITTA’

17-  20 SETTEMBRE ROMA

24 – 27 SETTEMBRE

A TORINO  1 – 4 OTTOBRE LA GRANDE FINALE

 

Venezia..All’ hotel Palazzina G, aperitivo a bordo di un motoscafo!

annika.jpgIl più grande amante di Venezia-  Giacomo Casanova, disse:”Felici quelli che senza nuocere a nessuno sanno procacciarsi il piacere, e insensati gli altri che si immaginano che l’Essere Supremo possa rallegrarsi dei dolori e delle pene e delle astinenze ch’essi gli offrono in sacrificio.” 

Tutta questa premessa per raccontare, a chi fosse sfuggito, che il grande Philippe Starck altro grande amante di Venezia ha disegnato HOTEL PALAZZINA g.jpgl’Hotel Palazzina G.. Primo albergo italiano di sua realizzazione, che  oltre a essere meraviglioso, offre l’aperitivo in motoscafo! Un Celli del 1962…. aperitivo in motoscafo.jpgNavigando per i canali si pasteggia con spritz,e un cestino con cibi fantastici.. Poi se vi va di cenare..18-06-2011 11.54.42.JPG.

palazzina G cena.jpg

Come un gatto sopra i tetti di Linz!

Solo saltellando da palazzo a palazzo , di guglia in guglia potremo vedere la meraviglia, l’arte sublime! In questa meravigliosa città austriaca, dal 14 giugno sui tetti è esposta linz 1.jpgHòhenraush, Euforia d’Alta quota!   Una biennale d’arte sospesa sul l’OO Kulturquartier, famoso quartiere dei musei di Linz .. Emozionante, da non perdere….

annika.jpg” La felicità suprema e del pensatore è sondare il sondabile e venerare in pace l’insondabile.” Goethe

18-06-2011 11.54.42.JPG

Lissone venerdi 14 giugno! Aperitivo tra Ecoarte e Design.. Vernissage di Ermanno Baroncelli

annika.jpg

 

 “La vera arte, cioè quella che non si accontenta di variazioni    su modelli prestabiliti, ma si sforza di esprimere i bisogni interiori dell’uomo e dell’umanià, non può non essere rivoluzionaria” Andrè Breton e Lev Trotsky

Ci vediamo venerdi?

aperitivo domus.JPG

Torino.. Il 31 maggio si inaugura la gelateria Dario’s.. degustazione gratuita…

gelato,dario's osella,torino,gelateria,degustazione,gratis,artigianale,latte,panna

Un appello speciale per tutti gli amanti del gelato, per chi non ha smesso di cercare i sapori di  una volta! Creato con ingredienti semplici! Il gelato Dario’s vi garantisce naturalità- solo latte fresco, panna fresca, e poche materie prime selezionate, il tutto ben miscelato e raffreddato… Niente polverine! Un ritorno alla natura, alle origini, alle radici della vita.. Degustazione per tutti venerdi 31 maggio dalle ore 16.30 alle 19.30 in Corso Traiano 93.  www.darios.eu

annika.jpg“Il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono.” Anthelme Brillat-Savarin

18-06-2011 11.54.42.JPG

Palazzo Ducale ..dal 23 al 26 maggio Mantova Chamber Music Festival

A Mantova, 4 giorni di concerti, visite d’arte e incontri nei palazzi storici della città dei Gonzaga…

mantova,music festival,chamber,palazzo ducale,arte

 

Si inaugura giovedì 23 maggio a Mantova “Trame sonore a Palazzo – Mantova Chamber Music Festival”. L’iniziativa, promossa dall’Orchestra da Camera di Mantova con la collaborazione della Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici della province di Mantova, Brescia e Cremona e il sostegno di Fondazione Cariplo,

mantova,music festival,chamber,palazzo ducale,arteda giovedì 23 a domenica 26 maggio, animerà la splendida città dei Gonzaga, riconosciuta dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, con un ricco calendario di appuntamenti musicali e culturali: per quattro giorni, dalle 10 alle 23 ininterrottamente, i più bei luoghi d’arte cittadini risuoneranno, offrendosi ai visitatori in una prospettiva inedita di incontro tra musica, arte, storia, architettura e paesaggio.

Sono oltre ottanta i concerti in programma e più di cento i musicisti europei che si danno appuntamento a Mantova per un meeting ispirato dal piacere di fare musica insieme in un contesto unico. L’occasione per turisti e appassionati di musica e arte è servita. Sarà, infatti, sufficiente dotarsi del pass del Festival (info: mantovachamber.com) per visitare luoghi unici, anche in orari insoliti grazie a straordinarie aperture notturne, attraversare le meravigliose sale di Palazzo Ducale e Palazzo Te, intrattenersi nell’affascinante Rotonda di San Lorenzo, o ascoltare un concerto nel Teatro Bibiena, gioiello di architettura e acustica, e nella Basilica palatina di Santa Barbara.

Cuore della manifestazione sarà Palazzo Ducale, città-palazzo di straordinaria estensione e bellezza, che porta le firme, tra gli altri, di Giulio Romano, Andrea Mantegna, Domenico Fetti, Pisanello. Gli interventi di consolidamento effettuati nell’ultimo anno, consentiranno di riaprire finalmente al pubblico una buona parte della Reggia dei Gonzaga, seriamente ferita dai terremoti del maggio 2012.

mantova,music festival,chamber,palazzo ducale,arteIn occasione del Festival “Trame sonore a Palazzo” sarà possibile visitare di nuovo le sale di Corte Vecchia, anche queste infatti saranno scenario suggestivo dei concerti di affermati interpreti della scena internazionale: ospiti della 4 giorni, tra gli altri, il pianista Alexander Lonquich, i violoncellisti Giovanni Sollima ed Enrico Bronzi, il soprano Gemma Bertagnolli e il mezzosoprano Sara Mingardo, i violinisti Dejan Bogdanovich e Fulvio Luciani. Dice Giovanna Paolozzi Strozzi, Soprintendente Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Mantova, Brescia e Cremona e Direttore di Palazzo Ducale di Mantova: Trame Sonore a Palazzo costituisce la sfida e la risposta forte ad eventi che, appena un anno fa, sembravano aver messo in ginocchio la città di Mantova: in particolare la Reggia dei Gonzaga, uno dei complessi museali più grandi al mondo, è stata colpita duramente dal sisma del 20 e 29 maggio scorso al punto da far chiudere le porte al Museo per alcuni mesi.

Adesso riportare la musica tra le sue mura, ripetendo un uso familiare alla raffinata corte gonzaghesca, è trasformare l’evento nefasto in un evento gioioso, di rinascita culturale e artistica.

Ad interagire con gli artisti ospiti della manifestazione saranno i musicisti dell’Orchestra da Camera di Mantova, sia nella formazione orchestrale – a cui sono affidati i concerti di apertura, in programma giovedì 23, Basilica di Santa Barbara, ore 21.30, con la direzione di Umberto Benedetti Michelangeli, e di chiusura del Festival, domenica 26, al Teatro Bibiena, ore 20.30, al pianoforte la giovane promessa del concertismo Gabriele Carcano – che riuniti in gruppi e ensemble cameristici. 

 L’Orchestra da Camera di Mantova, con questa prima edizione di Trame sonore, vuole dare un originale contributo di conoscenza e di sostegno in questo senso, chiamando a raccolta i tanti amici musicisti che in oltre trent’anni le sono stati vicini, ed utilizzando gli ingredienti che le sono propri: la città di Mantova, gioiello di architetture rinascimentali, palcoscenico naturale e l’entusiasmo e l’alta professionalità che ha sempre caratterizzato i suoi componenti. “Trame sonore a Palazzo” è nello stesso tempo un percorso musicale e di visita che si svolge attraverso raffinate occasioni d’ascolto: recuperando lo spirito più autentico del fare e fruire la musica da camera, i concerti in programma faranno rivivere i luoghi e le occasioni per le quali quella musica veniva originariamente ideata e composta. Percorsi di visite d’arte, ideati da e affidati a studiosi e storici, incroceranno le performance musicali, prenderanno da esse spunto o vi culmineranno, in un costante e continuo scambio di suggestioni. Alla non-stop di concerti farà eco un programma collaterale e complementare di lezioni di musica e conferenze-concerto, a carattere divulgativo sulla musica, alla portata di tutti e ad ingresso libero.

 

Ma non finisce qui: negli stessi giorni Mantova ospita Mantova Creativa mantova,music festival,chamber,palazzo ducale,arte(www.mantovacreativa.it  ), la manifestazione che da tre anni, e per quattro giorni, fa della città un vero e proprio laboratorio della creatività, un punto di incontro dove nascono progetti che mettono a contatto designer, studenti e artisti con aziende di rilevanza nazionale ed internazionale.

E ancora il 26 e 27 graphic novel, editoria locale, narrativa, saggistica, poesia, libri per bambini e ragazzi, libri d’artista e molto altro per la mostra della piccola editoria italiana Piccoli editori a Mantova, in programma il 25 e 26 maggio 2012 alla biblioteca mediateca G. Baratta. Una occasione unica per trascorrere un weekend all’insegna della musica, dell’arte e della cultura visitando una delle più belle città italiane: tante sono infatti le soluzioni per soggiornare a Mantova, messe a punto dal Touring Club Italiano, per questo weekend. Per usufruire delle agevolazioni è sufficiente visitare il sito internet www.mantovachamber.com  o contattare il Punto Touring Mantova by V&V Vellini Viaggi
via Cavour, 92 tel. 0376/310170.

 

I pass d’ingresso saranno acquistabili presso la Biglietteria dell’Orchestra da Camera di Mantova, e direttamente presso la Biglietteria di Palazzo Ducale, durante i giorni del Festival. Quattro le modalità di accesso, a partire da 8 euro per il One Pass, che permette l’ingresso con posto riservato ad 1 concerto a scelta, fino ad un massimo di 75 euro per il Prime Pass, che offre l’ingresso con posto riservato a 15 concerti a scelta e valido per tutti i giorni del Festival. Un servizio bus navetta gratuito permetterà al pubblico di spostarsi agevolmente tra le sedi dei concerti. Programma dettagliato su: www.mantovachamber.com  e www.ocmantova.com  Per informazioni: Segreteria dell’Orchestra da Camera di Mantova (piazza Sordello 12, Mantova), tel. +39 0376 368618, info@mantovachamber.com . Prevendita pass e info costi: tel. +39 0376 1961640 

mantova,music festival,chamber,palazzo ducale,arte«La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia. Chi penetra il senso della mia musica potrà liberarsi dalle miserie in cui si trascinano gli altri uomini.»

Ludwig Van Beethoven  

Hong Kong.. al MO bar si servono tè e clutch firmate Jimmy Choo!

Al MO bar del The Landmark Mandarin Oriental di Hong Kong,  vengono  servite fino al 2 maggio le dolci miniature che ispirano tutta la nuova collezione primavera-estate 2013 firmata Jimmy Choo con un ottimo tè!tè e jimmy choo.jpg Una merenda davvero unica… Sul vossoio  troneggiano scarpette di cioccolato ripiene di biscotti al cacao e limone, tacchi a spillo di foie gras, borse a stampa leopardo.. tè e jimmy choo 2.jpgIl tutto con il fascino gitano che contraddistingue la nuova linea Jimmy Choo..

Che dire non sarà comune a tutti fare questa esperienza, ma se acquistiamo del buon tè e facciamo dei biscottini a forma di scarpina possiamo chiudere gli occhi e volare con la jimmy choo,tè,hong kong,moda gitana,pasticcini,clutch a merendafantasia.. Credetemi non è difficile… Buon viaggio…………………..18-06-2011 11.54.42.JPG

Creare un orto a casa! Mangiare sano dall’aperitivo al gelato!

ORTO BELLO.jpgMi sono fatta contagiare da questa moda glamour-salutista di avere un orticello!
ortobello.jpg Queste giornate di sole mi hanno dato la spinta propulsiva per mettere in pratica le idee… E poi se il grande psicanalista Jung, si occupava del proprio orto e galline forse farà bene anche a noi……..
 Non vi sembra fantastico uscire e trovare della ORTO MENTA.jpgmenta fresca per preparare un Mojito, dei pomodorini per preparare una caprese profumata di basilico per gli amici, cogliere un rametto di lavanda e annusarlo volando con la fantasia in provenza… Le  erbe e le spezie sono il cuore pulsante della cucina, non solo perchè possono trasformare qualsiasi piatto in un potenziale afrodisiaco, ma anche perchè dissimulano gli errori culinari…. “Ecco i miei aiutanti”!ORTO AIUTANTI.jpg

Forse questa attività a km zero, per la mia cucina non mi farà trovare la pace spirituale, ma confido che un’insalatina con la rugiada mi possa portare buon uomore… Vi terrò informati… 

annika.jpgLa natura non fa nulla invano“Aristotele..18-06-2011 11.54.42.JPG

Milano.. HYBRID Architecture& Design! 8-21 APRILE! Università degli Studi di Milano!

Ecco due scatti effettuati sabato sera, nel magico contesto dell’HYBRID ARCHITECTURE DESIGN.. università 1.jpguniversita 2.jpgPasseggiavo tranquilla nel centro di Milano e sono stata letteralmente rapita da un’alchimia di luci e suoni.. Sto parlando del cortile dell’Università degli Studi di Milano, divenuto palcoscenico dell’arte e della creatività, tra installazioni di architettura e design che promuovono un incontro tra materiali, mondi, menti.. Se potete fino al 21 aprile… 

annika.jpgL’arte è la magia liberata dalla menzogna di essere verità“….18-06-2011 11.54.42.JPG