ROMA. .JAMESON WHISKEY IRLANDESE.. DALL’APERITIVO A TARDA NOTTE TRA BILIARDO E FRECCETTE…

 

annika.jpgMilano, 26febbraio – La festa di San Patrizio è considerata dagli irlandesi uno dei periodi più importanti dell’anno, secondo solo al Natale. In Italia, da qualche anno, San Patrizio è un fenomeno in espansione: migliaia di persone si ritrovano in varie città per partecipare a festival ed eventi a tema organizzati in occasione del 17 marzo. Nella capitale in particolare è previsto un grande afflusso di turisti irlandesi e da altri Paesi europei come sempre avviene.

JAMESON 2 ROMA.jpgJameson, in vista di questo grande evento e per tutto il mese di marzo, sarà protagonista a Roma organizzando un torneo di freccette e biliardino in perfetto stile hipster che farà tappa nelle location più cool della città.

 

Prima tappa venerdì 1 marzo al “Baretto” di Trastevere.

A partire dalle 22:00 al via i tornei di freccette e calcio balilla. Tutto si svolgerà nel mood Jameson, atmosfera ideale per chi ama stare in compagnia e gustare un buon Jameson & Ginger ale ad un prezzo speciale con gli amici di sempre e perché no di nuovi.

Seconda tappa al “Gone” in zona Ponte Milvio venerdì 8 marzo dove proseguirà il torneo ad eliminazione diretta ed infine le finalissime al “Casa Clementina” in zona Monti venerdì 15 marzo.

Partecipare al torneo è facile, iscriviti all’evento sulla pagina Facebook ‘Jameson Irish Whiskey’ e scopri come fare..

I tre vincitori, premiati il 16 marzo allo Chalet Roma in occasione di un tipico brunch irlandese, riceveranno 3 biglietti omaggio per assistere nell’aerea vip al match di rugby Italia-Irlanda del “Torneo Sei Nazioni” che si terrà nel pomeriggio allo stadio Olimpico.

E non finisce qui! Nel giorno di St. Patrick, Jameson regalerà un happening unico e travolgente: un concerto omaggio del famoso gruppo Septembers Girls >” presso il “Circolo degli Artisti”. I tre vincitori del torneo Jameson avranno la possibilità di accedere al backstage.

 

BARTENDER BALL


Presente al Baretto, al Gone, al Casa Clementina, allo Chalet e al Circolo degli Artisti, la brand ambassador di Jameson in Italia Simone Green che terrà un educational sul prodotto e sul perfect serve Jameson ginger ale & lime ai bartender incentivandoli a dare il massimo. Il migliore tra 10 verrà scelto per rappresentare l’Italia al concorso Bartender Ball, il fantastico contest che si svolgerà a giugno tra Cork e Dublino e che decreterà chi tra i tanti barman realizzerà il  migliore Shottail (1 parte di shot Jameson + 1 ingrediente a scelta). Sarà una fantastica opportunità per visitare la distilleria originale a Cork e vivere 3 giorni immersi nello spirito del Whiskey irlandese più bevuto al mondo.

 

JAMESON ST. PATRICK LIMITED EDITION


In vista della festa di St. Patrick Jameson lancia in esclusiva per tutto il mese di marzo una bottiglia limited edition creata appositamente dall’artista irlandese David Smith. L’ispirazione nasce dalle incisioni su vetro e alle ornature dorate che caratterizzano gli storici pub irlandesi dove Jameson viene bevuto da generazioni. Il messaggio chiave che Smith ha inciso sulla bottiglia è “Embrace Your Irish Spirit” proprio per far calare subito nell’atmosfera festosa di San Patrizio chi acquisterà la speciale bottiglia

Jameson

Jameson è il whiskey irlandese n°1 al mondo, dal profilo giovane, sorprendente, immaginativo e open-minded, sofisticato e brillante, e al tempo stesso aperto e socievole, curioso e indipendente, moderno e internazionale.

Jameson si fa accogliere con una leggera fragranza floreale, pepe e note dolci: al gusto è perfettamente bilanciato e rotondo, con note di frutta secca, spezie e accenni di vaniglia; ed eccezionalmente morbido, come il finale.

Era il 1780 quando John Jameson fondò a Dublino la sua distilleria, con l’obiettivo di creare un whiskey dall’eccezionale morbidezza. Oggi come allora, nasce da un’attenta selezione del miglior malto e orzo coltivato in Irlanda, e da un procedimento di lavorazione che rispecchia l’antica ricetta utilizzata dal suo fondatore: la tripla distillazione (contro la doppia che caratterizza gli Scotch), e la maturazione in selezionate botti di quercia che abbiano contenuto precedentemente bourbon o sherry.

La differenza tra Scotch e Irish consiste principalmente: nei differenti ingredienti, a cui si aggiungono cereali come avena, grano e segale all’orzo maltato; nel gusto, in cui non c’è sentore di affumicato; infine, nella tripla distillazione, che conferisce all’Irish la sua leggendaria morbidezza, un whisky facile da apprezzare al palato anche femminile

Una birra forte, un tabacco profumato e una donna: questo è piacere”.. Goethe.

18-06-2011 11.54.42.JPG

Milano… Idea per San Valentino e non ! Serenata a domicilio!

MILANO – ” Serenata rap , serenata metropolitana, mettiti con me non sarò un figlio di …. non ci credere alle cose che ti dicono di me! Sono tutti un pò invidiosi…… ” Jovanotti…..      Il servizio di serenate a domicilio sviolinati 1.jpg«Sviolinati» (www.sviolinati.it) 

Protagonista  Valerio D’Ercole, 38 anni, violinista diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.Collaboratore di diverse orchestre, tra cui quelle della Scala e della Rai torinese…. Si è inventato questa professione per beffare la crisi, e direi che ha proprio fatto centro!

serenata 1.jpgIl servizio include tre brani a scelta: i classici costano 120 euro, quelli pop da riarrangiare 150. Chi vuole può anche far consegnare un biglietto o un dono , un aperitivo da bere poi col proprio amato! Valerio si presenta in frac…. e l’energia della musica fà il resto…..

annika.jpgPer creare ci deve essere una grande forza dinamica. E quale forza è più potente dell’amore? Igor Stravinsky18-06-2011 11.54.42.JPG

Bologna .. 14 febbraio! San Valentino da Art’e con ” Dialoghi d’amore”.. Premi per la torta più bella!

art'è,bologna,san valentino,14 febbraio,dialoghi d'amore,mirella santamato DIALOGHI d’AMORE….. Giovedì 14 febbraio 2013 Dalle 19 in poi Presso Art’E in via Frassinago 2/b…

Ospite dell’evento Mirella Santamato, Scrittrice, giornalista, poetessa, ricercatrice di Verità. Presenterà il sito “ WWW.VIVERE FELICI E CONTENTI.IT” un sito con contenuti mai apparsi in rete, che testimonia, ce ne fosse ancora bisogno, quanto gli esseri umani siano stati alienati dal conoscere l’Amore. Le persone non sanno che, invece, gli uomini e le donne conoscono questo luminoso sentiero fin dalla notte dei tempi, da migliaia e migliaia di anni, fin da bambini, ma nessuno finora ne è stato consapevole. Durante la serata verranno svelati, proprio la sera di San Valentino, i CODICI SEGRETI DELLE FIABE INIZIATICHE In occasione dell’evento gli ospiti sono invitati a realizzare una torta a forma di cuore, che verrà giudicata da esperti del settore quali Terry Zanetti, giornalista e scrittrice enogastronomia e dai giovani cake designers bolognesi Ely e Molla. Le torte migliori verranno premiate con candele profumate e un bracciale della linea FIBRAE con cuori Swarovski…

art'è,bologna,san valentino,14 febbraio,dialoghi d'amore,mirella santamato“l’amore non è’ un vestito già’ confezionato, ma stoffa da tagliare, preparare e cucire. Non è’ un appartamento chiavi in mano, ma una casa da costruire, concepire, conservare e spesso riparare” . (M. Quoist )art'è,bologna,san valentino,14 febbraio,dialoghi d'amore,mirella santamato

Milano Teatro Manzoni.. 10 febbraio “Aperitivo in Concerto” con Dee Alexander

 

Aperitivo in Concerto 2012-2013

TEATRO MANZONI – Via Manzoni, 42 – Milano

 

Domenica, 10 febbraio 2013, ore 11.00

 

UNICA DATA ITALIANA

 

La più grande voce del jazz contemporaneo

  in un repertorio travolgente

Dee Alexander 1.jpg

 

DEE ALEXANDER’S EVOLUTION ENSEMBLE 

Tribute to James Brown 


voce,
 Dee 
Alexander

 

chitarra, Scott Hesse

violoncello, Tomeka Reid

contrabbasso, basso elettrico, Junius Paul

batteria, percussioni, Ernie Adams 

Domenica 10 febbraio 2013, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni di Milano (via Manzoni, 42), “Aperitivo in Concerto” presenta il ritorno a Milano, dopo lo straordinario successo riscosso l’anno scorso, di una fra le più impressionanti e trascinanti performer vocali dei nostri tempi, Dee Alexander, in un travolgente progetto dedicato alla musica del leggendario cantante e interprete James Brown, uno dei grandi padri del soul e della Great Black Music.

 

Dee Alexander è una delle più apprezzate voci della scena di Chicago. A suo agio con tutti i generi, dal gospel al blues, dall’R&B al soul, è a confronto con il jazz che esprime al massimo tutta la potenza della sua musica. Una voce unica, che sa muoversi tra stili e generi differenti, in un dedalo di colori e umori che la rende una delle più belle realtà del canto jazz mondiale. Oltre alla carriera come affermata leader, è sterminata la lista delle collaborazioni che l’hanno vista protagonista: tra le altre quella con Ahmad Jamal, David Sanborn, Roy Ayers e Nicole Mitchell. In ogni sua interpretazione la Alexander riesce a scrive una pagina unica grazie ad uno swing e un groove del tutto personali. Tra i progetti che la vedono protagonista l’Evolution Ensemble rappresenta il più importante e interessante del momento, un gruppo acustico costituito da strumenti a corde e percussioni, un quintetto in grado di muoversi con egual enfasi su composizioni originali e riletture famose, come quella del repertorio di Jimi Hendrix presentata lo scorso anno al Teatro Manzoni, o come quella dell’opera di James Brown, che nelle mani della cantante di Chicago trova una nuova, trascinante vita, grazie anche alle illuminazioni strumentali dell’eccezionale violoncellista Tomeka Reid e di accompagnatori di grandissima levatura come il chitarrista Scott Hesse, il contrabbassista Junius Paul e il batterista Ernie Adams.

 

Prevendita biglietti

Biglietto intero € 12 + € 1 prev.

Ridotto giovani € 8 + € 1 prev.

dal 15 ottobre 2012

alla cassa del Teatro – posti fissi e numerati

Numero Verde 800-914350

Online:

circuito Ticketone + Call Center 892.101

www.aperitivoinconcerto.com

www.teatromanzoni.it

annika.jpg“Il jazz è la rivolta delle emozioni contro le repressioni” Joel Augustus Rogers18-06-2011 11.54.42.JPG

Un manuale di stile, per essere perfetti in ogni occasione! Dall’aperitivo al gelato! Un viaggio con Giusi Ferrè

La scorsa estate mi sono molto divertita a seguire gli episodi del programmamoda,stile,giusi ferrè,buccia di banana,fashion,modaioli,dall'aperitivo al gelato,libro Buccia di Banana , condotto dalla grande esperta di moda Giusi Ferrè.. Sarà la sua erre, il suo fascino impenetrabile, sta di fatto che qualsiasi scarrafone nelle sue mani diventa un capolavoro di fashion! La giornalista di moda, finalmente ha creato il moda,stile,giusi ferrè,buccia di banana,fashion,modaioli,dall'aperitivo al gelato,librolibro di nostri sogni
Buccia di Banana. Lo stile e l’eleganza dalla A alla Z (Rizzoli)
… Insomma c’è speranza per tutti!

moda,stile,giusi ferrè,buccia di banana,fashion,modaioli,dall'aperitivo al gelato,libro“L’artista è un’eccezione: il suo ozio è un lavoro, e il suo lavoro un riposo: è sia elegante che trascurato; indossa, per scelta, la blusa da contadino e impone il frac indossato dall’uomo alla moda; non subisce le leggi: le detta”
Honoré de BalzacTrattato della vita elegante, 1830moda,stile,giusi ferrè,buccia di banana,fashion,modaioli,dall'aperitivo al gelato,libro

White night a Obereggen, Bolzano… Aperitivo al Tipi!

A Obereggen ombelico delle Dolomiti si parte con l’aperitivo al Tipi, proprio all’arrivo delle piste!OBEREGGEN 2.jpeg Di giorno tanto sole e scorci unici, uno snowpark attrezzatissimo con giochi sulla neve per i piccini… Ma quando arriva la notte… la notte… si scia sotto il firmamento, fino a mezzanotte infatti le piste restano aperte (martedi, mercoledi e venerdi sera). Il lunedi sera invece è tempo di obereggen 1.jpgObereggen Night Show, spettacolo di freestyler ed acrobazie, evoluzioni con gatti delle nevi e poi discoteca……. 

annika.jpgLa neve pose una tovaglia silenziosa su tutto. Non si sente se non ciò che accade dentro casa. Mi avvolgo in una coperta e non penso neppure a pensare. Sento un piacere d’animale e vagamente penso, e m’addormento senza minor utilità di tutte le azioni del mondo. Fernando Pessoa18-06-2011 11.54.42.JPG

MADONNA DI CAMPIGLIO.. APERITIVO E POI…. AL “FERRARI LOUNGE”…..

Nella splendida madonna di campiglio.jpgMadonna di Campiglio  troviamo un  vero spazio bollicine, il ferrari lounge.jpgFerrari  Lounge  !Locatin per intenditori e per chi ha voglia di regalarsi dei momenti speciali.. Lo spumante viene servito direttamente da una magnum da abbinare a cibi di altissima qualità .. Che ne dite di pasteggiare con una flute colma di  bollicine ghiacciate accompagnata a del prosciutto San Daniele King’s…… A cena una vera festa per il palato con gli chef Reynaldo Friso e Alfio Ghezzi….www.ferrarilounge.it tel 0465440576

annika.jpgTutta la storia umana attesta che la felicità dell’uomo, peccatore affamato, da quando Eva mangiò il pomo, dipende molto dal pranzo

18-06-2011 11.54.42.JPG

TEATRO NERI PARENTI.. 16 dicembre, Elita Chrismas park… Arte, musica, cibo, aperitivi…

elita 16 dicembre !.jpgIl Teatro Neri Parenti, ha ricreato un’atmosfera davvero magica per ospitare queste domeniche che precedono il Natale.. Dalle 12.00 alle 24.00 tanto, tantissimo, tutto, troppo! Arte contemporanea, concerti, market, food, cabaret, aperitivi, il tutto con non stop music di
Elita Radio! Inoltre  ogni appuntamento ospita 30 piccole realtà creative, altamente selezionate, il tutto è suddiviso in Icon e Contemporary, proprio domenica 16 vi segnalo la presenza di Valentina Vaga e le sue piccole opere d’arte.. Fantastici accessori per dei regali indimenticabili….. Guardate un pò qui…..

valentina Vaga 17.jpg


valentina Vaga pelliccia.jpg

Natale e Capodanno sulla neve… Aperitivo fashion al “Shatush Club” di Courmayeur!

Courmayeur … troviamo una location davvero glamour, da vivere dall’alba al tramonto… shatush 13.jpgShatush Club vicinissimo agli impianti,  con zona privè, ristorante, lounge bar , suite hotel, per chi ha voglia di vivere al massimo anche solo per un giorno… Dall’aperitivo  a  base di sushi e altre squisitezze alla shatush ristorante.jpgcucina fusion, per poi ballare fino a  notte fonda avvolti da un’atmosfera magica (Strada del Benva 10, tel, 0165.06.7200 ) www.shatushclub.com…… Per chi si trova a Milano, è stata da poco inaugurata la sede meneghina, proprio di fianco al ristorante Giannino

annika natale 2.jpgCredo che una serata allo Shatush potrà far dimenticare per un pò, le seccature dell’esistenza, il tempo che corre inesorabile, e magari riaccendere un amore assopito o accenderne uno nuovo! L’amore come la fortuna arriva quando meno te l’aspetti, ti scaraventa nella confusione e ti imprigiona e svanisce come la nebbia quando vorresti trattenerlo.. Ma questo è il bello!18-06-2011 11.54.42.JPG 

MILANO… 16 DICEMBRE- TEATRO MANZONI- APERITIVO IN CONCERTO CON NICOLE MITCHELL!!

teatro manzoni,milano,aperitivo in concerto,nicole mitchell,black earth ensemble,musica,prima mondiale,16 dicembre 
 
Aperitivo in Concerto 2012-2013
 
TEATRO MANZONI Via Manzoni, 42 – Milano
 
 
 
Domenica 16 Dicembre 2012, ore 11.00
 
PRIMA MONDIALE
 
NICOLE MITCHELL
& BLACK EARTH ENSEMBLE
 
MOTHER EARTH

flauto, voce Nicole Mitchell
voce Mankwe Ndosi
tromba Jason Palmer
vibrafono Pasquale Mirra
kora Ballaké Sissoko
violoncello Tomeka Reid
contrabbasso Jean-Jacques Avenel
batteria, percussioni Hamid Drake
 
teatro manzoni,milano,aperitivo in concerto,nicole mitchell,black earth ensemble,musica,prima mondiale,16 dicembre“Aperitivo in Concerto” presenta, in prima mondiale, domenica 16 dicembre 2012, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni di Milano (via Manzoni, 42), il nuovo progetto della celebre e pluripremiata flautista e compositrice Nicole Mitchell.
teatro manzoni,milano,aperitivo in concerto,nicole mitchell,black earth ensemble,musica,prima mondiale,16 dicembreLa Mitchell è, indiscutibilmente, una fra le più grandi virtuose di flauto sulla scena mondiale. Straordinaria compositrice, leader affermata, artista di originalissima creatività, nella sua musica ricupera la spiritualità africana inserendola nel contesto improvvisativo tipico della ricchissima scena di Chicago, da cui proviene.
 Come scrive Enrico Bettinello: Responsabilità, identità, adesione della musica alla vita, femminilità, libertà, urgenza, sono tutti temi cari a Nicole Mitchell e che la flautista ci restituisce con emozionante immediatezza.

A Milano la grande artista presenta Mother Earth, una
prolungata suite che attinge ad una molteplicità di fonti popolari e arcaiche provenienti dalle più antiche tradizioni africane, alle radici della storia dell’umanità
. Eccezionale la formazione che sarà presente sul palco e che, oltre al batterista Hamid Drake e all’eccellente trombettista Jason Palmer (per non menzionare la violoncellista Tomeka Reid e il vibrafonista Pasquale Mirra), vanta fra gli altri un interprete come Ballaké Sissoko, affascinante virtuoso di uno strumento africano come la kora, con il suo suono antico quanto incantatorio.

Eloquente è l’opinione del critico Peter Margasak sulla Mitchell: Un’avvincente improvvisatrice con grande spirito, carica di determinazione e formidabile talento destinata a diventare uno dei più grandi flautisti jazz viventi.
 
Prevendita biglietti
Biglietto intero € 12 + € 1 prev.
Ridotto giovani € 8 + € 1 prev.
dal 15 ottobre 2012
alla cassa del Teatro – posti fissi e numerati
Numero Verde 800-914350
Online:
circuito Ticketone + Call Center 892.101
e tramite iPhone e iPad (scaricando l’applicazione gratuita del Teatro Manzoni)

annikas valentino.jpgA che cosa faccia appello la musica in noi è difficile sapere;è certo però che tocca una zona così profonda che la follia stessa non riesce a penetrarvi. Emil Cioran18-06-2011 11.54.42.JPG