Venezia! Il vaporetto dell’arte! Da un museo all’altro…

Da giugno, sul Canal Grande si muove il Vaporetto dell’arte..

 

venezia,vaporetto dell'arte,musei,aperitivo,cipriani,bellini,punta della dogana,casanova,fenice,ca' rezzonicoUna vera e propria linea dell’arte che solcando il Canal, farà tappa a oltre venti tra i principali siti artistici della incantata città lagunare.. Ca’ Rezzonico, palazzo Grassi, Punta della Dogana, Collezione Guggenheim, Gallerie dell’Accademia , Teatro la Fenice… Che meraviglia! Durante la traversata sarà possibile scendere e risalire a piacimento nell’arco delle 24 ore, nel caso un luogo ci colpisse particolarmente! Muovendosi col Vaporetto dell’Arte ci saranno varie agevolazioni nei musei..

www.vaporettoarte.com  info:biglietto 24€ tel 041/2424

venezia,vaporetto dell'arte,musei,aperitivo,cipriani,bellini,punta della dogana,casanova,fenice,ca' rezzonicoCome sempre quando mi reco o penso a Venezia, non posso fare ameno di correre con la mente , a quel genio libertino , che tanto amo’ la sua Venezia… Buonasera Casanova:” posso offrirle un Bellini da Cipriani e farle qualche domanda?”……

www.annikaboc.com

FIRENZE.. TAROCCHI E MAGIA….. CENA DA “IL TROIA” ….

francesco di clemente.jpgFrancesco Clemente  ha interpretato la simbologia delle carte…. Fantastico viaggio tra arte e magia… Dal 9 settembre al 6 novembre presso il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi di Firenze è presente la mostra “I i tarocchi.jpgTAROCCHI“…..   Trentasei ritratti fatti dal vivo ad amici e conoscenti,più dodici autoritratti… Francesco di Clemente mischia sacro e profano…Agli Uffizi si trovano 78 carte acquarellate coni tarocchi quadro.jpg Arcani maggiori e minori dei Tarocchi….  Molto interessante…..

Terminata la visita alla mostra niente di meglio che una fiorentina da Il trattoria-il-sostanza-20100814-175426.jpgTroia in via Porcellana 25,antica osteria,gli arredi sono quelli di una macelleria degli anni 60,se amate la carne fantastica la fiorentina,altrimenti una buona zuppa di ceci… Il tutto possibilmente con del Chianti…. 

 

“L’Amore si nutre di immaginazione, per mezzo della quale diventiamo più saggi, migliori, più nobili;per mezzo della quale vediamo la vita come un tutto unico, possiamo comprendere gli altri nei rapporti reali”Oscar Wild…   

 

annika.jpg18-06-2011 11.54.42.JPGChe servano a questo i Tarocchi?A sviluppare la nostra immaginazione? Non sò..Ma li trovo molto affascinanti……. 

Biennale di Venezia.. LANA SUTRA.. Opera di Erik Ravelo.. fino al 27 novembre..

birennale venezia 1.jpgDei fili di lana trasformati in fili d’amore! Un filo di lana collega Fabrica,il Centro di ricerca del gruppo Benetton per la comunicazione sociale..Il padiglione Italia all’Arsenale ospita una delle 15 installazioni di
lana sutra 5.jpgLana Sutra
,fantastica opera dell’artista cubano Erik Ravelo..  Posizione delle Tigretigre2.jpg
,questa l’installazione scelta :un uomo e una donna avvolti,fasciati da fili di lana di colore diverso,che si mischiano,fondono,confondono,annodandosi proprio nel punto di contatto tra i due corpi…Questa opera parla e racconta dei sentimenti primordiali ,naturali,per questo puri…Una interpretazione libera e colorata che accende i sensi… (www.labiennale.org)…

Terminata la visita alla Biennale,una passeggiata nella splendidavenezia 1.jpeg città lagunare …Attraversando Piazza San Marco ,verso le Procuratie nuove,Alberto Nardi,dal 1920 creaalbero nardi.jpg gioielli esclusivi tra cui i famosi Moretti accanto a una linea pret-à-porter di tulipani,fiori,frutti dai colori brillanti e dagli smalti splendenti..Dopo tante meraviglie c’è bisogno di gratificare il palato…Passato campo San Salvador,appena dietro la statua del Goldoni,in campo San Bartolomeo,un pò appartata,troviamo l’enotecaai rusteghi2.jpg Ai Rusteghi. Il tempio di Bacco,380 etichette di vini e cichetti da gourmand..Da assaggiare le acciughe del Cantabrico…  Si arriva verso sera nei locali nei paraggi del
venezia rialto.jpgMercato di Rialto,si alzano per l’aperitivo calici e calici di prosecco…venezia,biennale,erikravelo,benetton,lanasutra,ciccheti,vino,airusteghi,albertonardiQuesta è Venezia..O perlomeno è anche questa………..                      ” Dove stai andando? Butta via la cartina! Perché vuoi sapere a tutti i costi dove ti trovi in questo momento? D’accordo: in tutte le città, nei centri commerciali, alle fermate degli autobus o della metropolitana, sei abituata a farti prendere per mano dalla segnaletica; c’è quasi sempre un cartello con un punto colorato, una freccia sulla mappa che ti informa chiassosamente: “Voi siete qui”. Anche a Venezia, basta che alzi gli occhi e vedrai molti cartelli gialli, con le frecce che ti dicono: devi andare per di là, non confonderti, Alla ferrovia, Per san Marco, All’Accademia. Lasciali perdere, snobbali pure. Perché vuoi combattere contro il labirinto? Assecondalo, per una volta. Non preoccuparti, lascia che sia la strada a decidere da sola il tuo percorso, e non il percorso a farti scegliere le strade. Impara a vagare, a vagabondare. Disorientati. Bighellona.” (Tiziano Scarpavenezia,biennale,erikravelo,benetton,lanasutra,ciccheti,vino,airusteghi,albertonardi)