8 marzo.. brindiamo con un aperitivo “Mimosa” al coraggio delle donne..

smile again associazione.jpgUn pensiero speciale per le donne vittime dell’acidificazione, pratica barbara ancora usata in alcuni paesi come il Pakistan, dove  da poco è stata riconosciuta come reato.Smile Again e  Acid Survivors Foundation, stanno lottando per una legge più dura.

E a tutte noi donne un racconto tratto da le”Donne Che Corrono Coi Lupi”… Un uomo andò da un szabò, un sarto, e provò un abito. Stando davanti allo specchio vide che l’orlo era irregolare. “Oh” disse il sarto, “non si preoccupi. Tenga giu la parte più corta con la sinistra, e nessuno se ne accorgerà”.  Mentre il cliente seguiva il consiglio, osservò che il risvolto della giacca si arrotondava invece di restare piatto. “Questo?” disse il sarto. ” Ma non è niente”. Giri un poco la testa e tenga giù il mento”. Il cliente accondiscese, ma intanto osservò che il cavallo dei pantaloni era un pò corto e stringeva un pò.  “Oh, non si preoccupi di questo”, disse il sarto. ” Tenga giù il cavallo con la destra, e sarà perfetto”. Il cliente accettò e acquistò l’abito. Il giorno dopo indossò il vestito nuovo con tutte le alterazioni portate da mani e mento. Mentre passava per il parco con il mento che teneva giù il risvolto, una mano che tirava giù la giacca e l’altra il calzone, due vecchi smisero di giocare a scacchi per guardarlo mentre passava. “M’Isten, Dio mio”! disse il primo ” guarda quel povero storpio”! L’altro riflettè un momento e poi sussurò: ” Igen, si, è davvero storpio, ma…. dove avrà trovato un vestito così bello?”

Annika 8marzo.jpgNoi donne ,Vogliamo a tutti i costi sembrare impeccabili, anche se soffriamo e non ci percepiamo più, camminiamo nella vita completamente bloccate, per far vedere che ce la facciamo,che va tutto bene..

L’unica cosa che voglio fare domani è sedermi al sole, e percepirne il calore, magari con un’amica e bere un buonissimo aperitivomimosa cocktail.jpg Mimosa… Spremete un’arancia, versate il liquido in una flutes e coprite con prosecco…18-06-2011 11.54.42.JPG

8 marzo…. “Donne Che Corrono Coi Lupi”.. cerchiamo la nostra creatività..

Seduta sul mio letto penso a cosa c’è di carino e divertente da poter fare per la festa della donna… La mia mente vagola alla ricerca di cene-aperitivi-spettacoli.. Un vuoto interiore si impossessa di me.. Mi alzo e corro a prendere un libro che mi regalò circa 10 anni fa un uomo con un’anima femminile .. Lo rileggo febbrilmente…

donne che corrono coi lupi.jpgDov’è presente? Dove potete sentirla,dove trovarla?Percorrendo i deserti, i boschi ,gli oceani, le città, va nei barrios e nei castelli. Vive tra le regine, in sala di consiglio, in fabbrica ,in prigione, sulla montagna della solitudine. Vive nel ghetto, all’università e nelle strade. Lascia impronte ovunque ci sia una donna che è terreno fertile.

Dove vive la Donna Selvaggia? In fondo al pozzo, nel corso superiore dei fiumi, nell’etere senza tempo. Vive nella lacrima e nell’oceano. Vive nella linfa degli alberi. Vive nel passato, da dove la convochiamo. Sta nel presente e ha un posto al nostro tavolo, sta dietro di noi in fila, e sta davanti a noi per la strada. E’ NEL FUTURO E TORNA INDIETRO NEL TEMPO PER TROVARCI ORA. 

Vive nel verde che sbuca tra la neve, vive negli steli fruscianti del morente grano d’autunno, vive dove i morti vengono per un bacio. Vive di poesia e percussione e canto. Vive di quarti di tono e di note di passaggio, e in una cantata, in una sestina, nei blues. E’ l’attimo che precede l’ispirazione che ci abbaglia…..

La Piccola Fiammiferaia non conosce più la Donna Selavggia. La bambina selvaggia si congela. 

Stare insieme a persone vere che ci riscaldano, che approvano ed esaltano la nostra creatività, è essenziale al flusso della vita creativa. Altrimenti ci congeliamo.Il nutrimento è un coro di voci, dal di dentro e dall’esterno. Non so bene di quanti amici abbiamo bisogno, ma senz’altro di uno o due che ritengano il nostro dono, qualunque esso sia ,pan de cielo, pane degli angeli. Tutte le donne hanno diritto a un coro di alleluja.

Per evitare di essere come la Piccola Fiammiferaia, dovete intraprendere un’azione molto importante. Chiunque non sostenga la vostra arte, la vostra vita, non merita il vostro tempo. Duro ma vero. Altrimenti si vestono gli stracci della Piccola Fiammiferaia e si è costrette  a vivere una vita assai parziale che congela i pensieri, la speranza, i doni, lo scrivere, il suonare, il disegnare, il danzare”.  Tratto da ” DONNE CHE CORRONO COI LUPI”  di Clarissa Pinkola Estès.

Annika 8marzo.jpg Consiglio questo libro a tutti gli uomini che osano correre con le donne che corrono coi lupi.. Se non ve la sentite abbandonate la maratona prima… Non rovinate la corsa anche a noi..18-06-2011 11.54.42.JPG

MILANO DESIGN WEEKEND ! ARTE E DESIGN.. NOTTE BIANCO…

Torna per il 2° anno,dal 6 al 9 settembre, mdw 2011.jpgMilano Design Weekend! Un evento promosso da Rcs e Mondadori.. Tema centrale di questa edizione,Diamoci del tu.Dialoghi tra arte e design. Quattro giornate no stop!notte bianca 13.jpg E una notte bianca dedicata allo shopping… Sconti del 30 per cento su prodotti di design nei negozi che aderiscono..  Importanti ingressi gratuiti al Museo del Novecento,Museo Archeologico,laboratori per bambini al Triennale Design Museum….  Questi 4 giorni si respirerà creatività,voglia di vivere,di divertirsi…
fantasia....jpg Tanti percorsi d’arte,di design,architettura e musei.. finalmente arte e design si incontrano e confrontano.. Il limite tra arte,architettura,design diviene invisibile…http://www.milano-designweekend.it/ 

Se vi sentiste troppo presi dal ritmo frenetico della città,c’è un posticino dove riprendere tranquillità,parlo del Bistrò del tempo ritrovato.jpgBistrò del Tempo Ritrovato…. Un luogo di degustazioni cibi e libri… Tantissimi libri per bambini,testi in lingua inglese,narrativa italiana,europea,americana,africana,e orientale dell’Ottocento e contemporanea.. I cibi serviti al Bistrò del Tempo Ritrovato,sono naturali,semplici,senza conservanti..E’ possibile pasteggiare con un tè o una tisana..Pasticceria e gelateria di grande livello…Un bicchiere di ottimo vino in abbinamento ad un formaggio dop e un buon libro,per un aperitivo diverso e rilassante…. In via Vincenzo Foppa 4, tel.02.36503146…

annika.jpgE’ fantastico,il mistero della distanza è svanito, seduti in un bar di Milano possiamo bere il tè del Tibet con del formaggio di malga,sentire,capire ciò che ci piace davvero… Acquistare un oggetto di design perchè piace a noi…18-06-2011 11.54.42.JPG

Una mattina,siccome uno di noi era senza nero,si servì del blu:era nato l’Impressionismo….”(P.A.Renoir)

 http://www.facebook.com/pages/Sorbetto-Annika-Boc/143055199097334

 

FIRENZE.. TAROCCHI E MAGIA….. CENA DA “IL TROIA” ….

francesco di clemente.jpgFrancesco Clemente  ha interpretato la simbologia delle carte…. Fantastico viaggio tra arte e magia… Dal 9 settembre al 6 novembre presso il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi di Firenze è presente la mostra “I i tarocchi.jpgTAROCCHI“…..   Trentasei ritratti fatti dal vivo ad amici e conoscenti,più dodici autoritratti… Francesco di Clemente mischia sacro e profano…Agli Uffizi si trovano 78 carte acquarellate coni tarocchi quadro.jpg Arcani maggiori e minori dei Tarocchi….  Molto interessante…..

Terminata la visita alla mostra niente di meglio che una fiorentina da Il trattoria-il-sostanza-20100814-175426.jpgTroia in via Porcellana 25,antica osteria,gli arredi sono quelli di una macelleria degli anni 60,se amate la carne fantastica la fiorentina,altrimenti una buona zuppa di ceci… Il tutto possibilmente con del Chianti…. 

 

“L’Amore si nutre di immaginazione, per mezzo della quale diventiamo più saggi, migliori, più nobili;per mezzo della quale vediamo la vita come un tutto unico, possiamo comprendere gli altri nei rapporti reali”Oscar Wild…   

 

annika.jpg18-06-2011 11.54.42.JPGChe servano a questo i Tarocchi?A sviluppare la nostra immaginazione? Non sò..Ma li trovo molto affascinanti……. 

ULTIMO GIORNO PER IL “SALONE DEL LIBRO”DI TORINO!

torino,salonelibro,lingotto,cena,aperitivo,libri,russia,palestinaUltimo giorno per torino,salonelibro,lingotto,cena,aperitivo,libri,russia,palestinail “Salone del libro”di Torino,millecinquecento espositori a dare vita a questo importante incontro culturale.Grande ospite quest’anno la Russia,che presenta autori nuovi,nati dopo il crollo dell’URSS.Inoltre troviamo la Palestina con una letteratura giovane,in cerca di radici..E’ fantastico di fronte a tutta la tecnologia,che cerca di spazzare via la carta con tutta l’editoria digitale,ritrovarsi in un luogo pieno zeppo di libri,da poter toccare ,annusare,sfogliare,leggere..Nulla pùò sostituire il piacere di leggere un libro…

torino,salonelibro,lingotto,cena,aperitivo,libri,russia,palestinaPer un aperitivo,un cocktail alla frutta,degli stuzzichini,se vi trovate a Torino imperdibile il bar CIAK via Montebello 20…Coccolato,inserito all’interno del Museo del Cinema,che a sua volta è ospitato dalla Mole Antonelliana..Cosa chiedere di più ad un locale,location da sogno,tra un aperitivo e l’altro si possono vedere spezzoni di film ,facenti parte dell’archivio del Museo…Tutte le sere happy hour dalle 17.00 alle 20.00!!

torino,salonelibro,lingotto,cena,aperitivo,libri,russia,palestinaPer cenare a Torino vi consiglio un ristorante molto,molto interessante,”ANTICHE SERE” via Cenischia,9 tel.011.3854347.In questa tipica osteria piemontese ci si trova subito a proprio agio..Le materie prime sono di altissima qualità,i piatti sono quelli della tradizione piemontese,molto stuzzicanti gli antipasti,lo stinco di maiale è imperdibile…Come dolce uno zabaione con biscotti di granoturco..Fantastico….

torino,salonelibro,lingotto,cena,aperitivo,libri,russia,palestinaI libri che ancora di salvataggio nella vita,pronti a farci partire  o tornare in qualsiasi momento….Annika Boc

“E’ un vaggio per viandanti pazienti ,un libro”. Alessandro Baricco


DUE AMANTI FELICI:Pablo Neruda

DEDICATO A CHI AMA………………………………………………………………………………………………….
“Due amanti felici” (Pablo Neruda)
                                  Due amanti felici fanno un solo pane
                                  una sola goccia di luna nell’erba
                                  lasciano camminando due ombre che s’uniscono,
                                  lasciano un solo sole vuoto in un letto,
                                  di tutte le verità scelsero il giorno.
                                   non s’uccisero con fili,ma con un aroma
                                  e non spezzarono la pace ne le parole.
                                  E’ la felicità una torre trasparente.
                                  L’ aria,il vino vanno coi due amanti,
                                  gli regala la notte i suoi petali felici,
                                  hanno diritto a tutti i garofani.
                                  Due amanti felici non hanno ne fine ne morte,
                                  nascono e muoiono più volte vivendo,
                                  hanno l’eternità della natura.

annika.jpg

                                                                                                                            Merry Christmas….Annika Boc