la settimana del Baratto: barattiamo la mia vacanza con la tua? la mia chitarra con un soggiorno in B&B?

settimana del baratto

La Settimana del Baratto 2011 si svolgerà dal 14 al 20 novembre. Durante tutta la settimana i B&B affiliati al portale www.bed-and-breakfast.it che aderiranno all’iniziativa si offrono di scambiare un soggiorno di uno o più giorni nella loro struttura in cambio di beni o servizi.
I beni scambiati e i servizi possono essere i più vari e vanno concordati con il gestore del B&B prima del soggiorno.
Potete barattare qualsiasi cosa, nei limiti del ragionevole, ovviamente.
Molti B&B hanno necessità, ad esempio, di servizi fotografici o di video o di piccoli lavori di manutenzione nelle strutture. Se siete dei fotografi, dei grafici o dei videomaker avete ottime probabilità di poter scambiare i vostri servizi con il soggiorno.
Le possibilità di condivisione e scambio possono essere infinite, l’importante è non limitarsi, non avere imbarazzi e proporre lo scambio nella massima serietà, cortesia, curiosità, empatia, simpatia, originalità.
ma ggiori dettagli  su http://www.settimanadelbaratto.it/come_funziona_il_baratto.cfm  opppure sulla pagina facebook  http://www.facebook.com/settimanadelbaratto?sk=wall                                                              settimana del baratto,barattare vacanza,barattare oggetti,barattare bed and brekfast,b&bLa vita era uno squallido baratto,soldi contro tempo.Coi soldi potevano comprarsi un pò di tempo,va bene,ma col tempo cosa si sarebbero comprati?La possibilità di vedere il loro amore temporaneamente in cenere?Sentire che tutto si svuotava di significato era spaventoso….Patrick McGrath,tratto dal libro “Follia”…settimana del baratto,barattare vacanza,barattare oggetti,barattare bed and brekfast,b&b

In Bicicletta nel Sirente Velino terra di Tartufi e non solo… Noi due soli pedalando senza fretta.. Una ricetta afrodisiaca a base di tartufo…

abruzzo,mountain bike,biciletta,vacanza,gran sasso,sirente velino
 Ecco una splendida giornata…………………

abruzzo, mountain bike, biciletta, vacanza, gran sasso, sirente velino

abruzzo, mountain bike, biciletta, vacanza, gran sasso, sirente velino

Il parco del Velino-Sirente che si stende per oltre 60.000 ettari, comprende una catena di montagne che sovrastano l’altipiano carsico delle Rocche e fanno da corona alla sommità maggiore del Velino, che con i suoi 2486 metri di altezza è la terza vetta dell’Appennino ed al monte Sirente.

abruzzo, mountain bike, biciletta, vacanza, gran sasso, sirente velinoNumerose sono le aree selvagge di particolare interesse naturalistico, come le gole di Celano, lungo e stupendo canyon; i piani di Pezza, i prati del Sirente, la foresta dell’Anatella, la valle del Puzzillo, il vallone di Teve e la valle di Majelama. i Prati sono verdissimi e la voglia di correre verso i laghi montani a bordo di una bicicletta è irrefrenabile  http://www.parcosirentevelino.it/. le sorprese diquesta terra non finiscono certo qui, i sapori della tavola sono davvero unici..

Abruzzo terra di abruzzo,mountain bike,biciletta,vacanza,gran sasso,sirente velinoTartufo (tartufo bianco, tartufo nero,tartufo d’estate o scorzone, tartufo d’inverno o moscato. In Abruzzo, c’è la miglior raccolta di tartufi di tutto il mondo e il 40% dei tartufi d’Italia sono prodotti in questa regione.  ) abruzzo,mountain bike,biciletta,vacanza,gran sasso,sirente velinoZafferano (Zafferano DOP dell’Aquila è un prodotto unico ed esclusivo per storia, ambiente, coltura e lavorazione. La raccolta è effettuata manualmente nelle prime ore del mattino, quando la corolla è ancora chiusa. I fiori recisi sono raccolti in canestri di vimini e aperti con manualemente, separando gli stimmi dallo stilo)  http://www.parks.it/parco.sirente.velino/                          …………………………………… Zafferano e tartufi,cibi rinvigorenti e secondo i saggi aiuterebbero a vincere il tedio in amore….Si narra che Napoleone prima di affrontare Giuseppina nelle tentazioni amorose del talamo imperiale,si ricaricasse abbuffandosi di tartufi…Per una cena organizzata all’ultimo minuto,in mancanza di tartufi,teniamo sempre in casa una boccetta di olio al tartufo… Ora una ricetta per abbattere qualsiasi barriera in amore….                                                                                        CREMA DELL’AMORE….                     Ingredienti

 

 

2 tazze di brodo di verdura

1 tazza di champignon freschi

1/2 tazza di porcini freschi

1 spicchio d’aglio

3 cucchia olio di oliva

1 cucchiaio olio di oliva  al tartufo

1/4 di tazza di Porto

2 cucchiai di panna acida

sale e pepe

PREPARAZIONE

Soffriggere lo spicchio d’aglio con olio e funghi misti,dopo circa cinque minuti aggiungere il brodo,il porto e l’olio di oliva al tartufo.Aggiungere sale e pepe e lasciare cuocere a fuoco lento con coperchio fino a quando il composto non è morbido e la casa non profuma di felicità..Per concludere inserire il tutto nel frullatore..Otterremo un composto denso e dal profumo irresistibile…Attendiamo il nostro ospite,indossiamo un abito di seta colorato..Spiattiamo e decoriamo con panna acida..(se abbiamo del tartufo,facciamo una grattatina sulla crema)…Da abbinnare a un fantastico Montepulciano d’Abruzzo….Buona serata…………………….abruzzo,mountain bike,biciletta,vacanza,gran sasso,sirente velinoche ne dite di questo abito verde di Pippa per l’occasione?…….
ricettaafodisiaca,tartufi,abruzzo,mountain bike,biciletta,vacanza,gran sasso,sirente velino