Milano Teatro Manzoni.. 10 febbraio “Aperitivo in Concerto” con Dee Alexander

 

Aperitivo in Concerto 2012-2013

TEATRO MANZONI – Via Manzoni, 42 – Milano

 

Domenica, 10 febbraio 2013, ore 11.00

 

UNICA DATA ITALIANA

 

La più grande voce del jazz contemporaneo

  in un repertorio travolgente

Dee Alexander 1.jpg

 

DEE ALEXANDER’S EVOLUTION ENSEMBLE 

Tribute to James Brown 


voce,
 Dee 
Alexander

 

chitarra, Scott Hesse

violoncello, Tomeka Reid

contrabbasso, basso elettrico, Junius Paul

batteria, percussioni, Ernie Adams 

Domenica 10 febbraio 2013, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni di Milano (via Manzoni, 42), “Aperitivo in Concerto” presenta il ritorno a Milano, dopo lo straordinario successo riscosso l’anno scorso, di una fra le più impressionanti e trascinanti performer vocali dei nostri tempi, Dee Alexander, in un travolgente progetto dedicato alla musica del leggendario cantante e interprete James Brown, uno dei grandi padri del soul e della Great Black Music.

 

Dee Alexander è una delle più apprezzate voci della scena di Chicago. A suo agio con tutti i generi, dal gospel al blues, dall’R&B al soul, è a confronto con il jazz che esprime al massimo tutta la potenza della sua musica. Una voce unica, che sa muoversi tra stili e generi differenti, in un dedalo di colori e umori che la rende una delle più belle realtà del canto jazz mondiale. Oltre alla carriera come affermata leader, è sterminata la lista delle collaborazioni che l’hanno vista protagonista: tra le altre quella con Ahmad Jamal, David Sanborn, Roy Ayers e Nicole Mitchell. In ogni sua interpretazione la Alexander riesce a scrive una pagina unica grazie ad uno swing e un groove del tutto personali. Tra i progetti che la vedono protagonista l’Evolution Ensemble rappresenta il più importante e interessante del momento, un gruppo acustico costituito da strumenti a corde e percussioni, un quintetto in grado di muoversi con egual enfasi su composizioni originali e riletture famose, come quella del repertorio di Jimi Hendrix presentata lo scorso anno al Teatro Manzoni, o come quella dell’opera di James Brown, che nelle mani della cantante di Chicago trova una nuova, trascinante vita, grazie anche alle illuminazioni strumentali dell’eccezionale violoncellista Tomeka Reid e di accompagnatori di grandissima levatura come il chitarrista Scott Hesse, il contrabbassista Junius Paul e il batterista Ernie Adams.

 

Prevendita biglietti

Biglietto intero € 12 + € 1 prev.

Ridotto giovani € 8 + € 1 prev.

dal 15 ottobre 2012

alla cassa del Teatro – posti fissi e numerati

Numero Verde 800-914350

Online:

circuito Ticketone + Call Center 892.101

www.aperitivoinconcerto.com

www.teatromanzoni.it

annika.jpg“Il jazz è la rivolta delle emozioni contro le repressioni” Joel Augustus Rogers18-06-2011 11.54.42.JPG

MILANO… 16 DICEMBRE- TEATRO MANZONI- APERITIVO IN CONCERTO CON NICOLE MITCHELL!!

teatro manzoni,milano,aperitivo in concerto,nicole mitchell,black earth ensemble,musica,prima mondiale,16 dicembre 
 
Aperitivo in Concerto 2012-2013
 
TEATRO MANZONI Via Manzoni, 42 – Milano
 
 
 
Domenica 16 Dicembre 2012, ore 11.00
 
PRIMA MONDIALE
 
NICOLE MITCHELL
& BLACK EARTH ENSEMBLE
 
MOTHER EARTH

flauto, voce Nicole Mitchell
voce Mankwe Ndosi
tromba Jason Palmer
vibrafono Pasquale Mirra
kora Ballaké Sissoko
violoncello Tomeka Reid
contrabbasso Jean-Jacques Avenel
batteria, percussioni Hamid Drake
 
teatro manzoni,milano,aperitivo in concerto,nicole mitchell,black earth ensemble,musica,prima mondiale,16 dicembre“Aperitivo in Concerto” presenta, in prima mondiale, domenica 16 dicembre 2012, alle ore 11.00, presso il Teatro Manzoni di Milano (via Manzoni, 42), il nuovo progetto della celebre e pluripremiata flautista e compositrice Nicole Mitchell.
teatro manzoni,milano,aperitivo in concerto,nicole mitchell,black earth ensemble,musica,prima mondiale,16 dicembreLa Mitchell è, indiscutibilmente, una fra le più grandi virtuose di flauto sulla scena mondiale. Straordinaria compositrice, leader affermata, artista di originalissima creatività, nella sua musica ricupera la spiritualità africana inserendola nel contesto improvvisativo tipico della ricchissima scena di Chicago, da cui proviene.
 Come scrive Enrico Bettinello: Responsabilità, identità, adesione della musica alla vita, femminilità, libertà, urgenza, sono tutti temi cari a Nicole Mitchell e che la flautista ci restituisce con emozionante immediatezza.

A Milano la grande artista presenta Mother Earth, una
prolungata suite che attinge ad una molteplicità di fonti popolari e arcaiche provenienti dalle più antiche tradizioni africane, alle radici della storia dell’umanità
. Eccezionale la formazione che sarà presente sul palco e che, oltre al batterista Hamid Drake e all’eccellente trombettista Jason Palmer (per non menzionare la violoncellista Tomeka Reid e il vibrafonista Pasquale Mirra), vanta fra gli altri un interprete come Ballaké Sissoko, affascinante virtuoso di uno strumento africano come la kora, con il suo suono antico quanto incantatorio.

Eloquente è l’opinione del critico Peter Margasak sulla Mitchell: Un’avvincente improvvisatrice con grande spirito, carica di determinazione e formidabile talento destinata a diventare uno dei più grandi flautisti jazz viventi.
 
Prevendita biglietti
Biglietto intero € 12 + € 1 prev.
Ridotto giovani € 8 + € 1 prev.
dal 15 ottobre 2012
alla cassa del Teatro – posti fissi e numerati
Numero Verde 800-914350
Online:
circuito Ticketone + Call Center 892.101
e tramite iPhone e iPad (scaricando l’applicazione gratuita del Teatro Manzoni)

annikas valentino.jpgA che cosa faccia appello la musica in noi è difficile sapere;è certo però che tocca una zona così profonda che la follia stessa non riesce a penetrarvi. Emil Cioran18-06-2011 11.54.42.JPG
 

 

MILANO.. TEATRO MANZONI.. APERITIVO IN CONCERTO!

Domenica 25 novembre, ore 11.00, Teatro Manzoni,  “Aperitivo in Concerto” presenta una prima mondiale, il fenomenale gruppo israeliano Third World Love, in una formazione allargata e inedita.. 

aperitivo in concerto.JPG

Quasi dieci anni fa a Barcellona, quattro amici si riunirono per formare quello che oggi è diventato un super-gruppo, Third World Love. Il trombettista Avishai Cohen (“un trombettista assertivo e compiuto con il gusto per il modernismo”, The New York Times), il pianista Yonatan Avishai (“Un genio puro e semplice”, Ha’ir), il bassista Omer Avital (“che trae un nuovo linguaggio dal basso … ed alcune delle musiche più originali che si possono ascoltare a New York”, The New York Times), e il batterista / percussionista Daniel Freedman (il cui drumming conserva una sontuosa autenticità, come se avesse imparato tutto dalle strada polverose di una certa America Sud o nei centri urbani dell’Africa”, Modern Drummer).

Time Out Tel-Aviv ha scritto” Dimenticate quello che pensate del jazz…. Mai nella mia vita ho visto tante persone in movimento al suono di  tali complicate melodie e armonie. Quando la musica viene creata sul palco, non c’è altra scelta tranne che ascoltare, scuotere il culo e notare come il vostro stupido sorriso diventi sempre più grande ogni secondo”. 

numero verde 800-914350

annika.jpgScateniamoci con l’unico piacere sensuale privo di peccato!18-06-2011 11.54.42.JPG

 

 


Aperitivo in concerto! Teatro Manzoni 28 ottobre , apre la stagione Archie Shepp!

aperitivo in concerto 1.jpgAperitivo in Concerto giunge alla sua ventottesima edizione! La rassegna organizzata al Teatro Manzoni di Milano quest’anno dedica il cartellone all’ Afrocentrismo del Ventesimo secolo….  Infatti sarà il sassofonista da  brivido Archie Shepp.jpgArchie  Shepp a inaugurare la serie di concerti-evento! Tantissime le star in agenda, non mi perderò per nulla al mondo l’esibizione del bassista Michael Hendersonhttp://www.aperitivoinconcerto.com/

annika.jpg“La vita è un pò come il Jazz… è meglio quando si improvvisa”George Gershwin..18-06-2011 11.54.42.JPG